Maternità, ne parliamo con Silvestra Sorbera

libro maternitàFesta della mamma, ma anche maternità negata. In questi giorni ne stiamo parlando sulla nostra pagina Facebook, perché si avvicina un momento speciale: sabato 6 maggio 2017 Silvestra Sorbera presenterà a Torino (presso la Cartolibreria l’Anatroccolo, in c.so Svizzera 41) il suo ebook Diario per mio figlio.

Il libro racconta, in forma romanzata, il lungo iter che una coppia affronta per andare incontro al figlio tanto desiderato. Un iter doloroso, spesso poco compreso e che porta a giudizi affrettati: sono davvero egoisti i genitori che si rivolgono alla scienza e non all’adozione? Quanti tentativi ha senso fare, prima di rinunciare? Come reagiscono il corpo e il cuore di una donna, che deve vivere tutto in prima persona?In un mondo come il nostro in cui la possibilità di diventare madre non è più così scontata come un tempo, si sta modificando la narrazione relativa al concepimento, al materno, al significato di famiglia. Nonostante il nuovo millennio, però, e le nuove sfide da affrontare, i luoghi comuni e le stigmatizzazioni abbondano.

Abbiamo scritto molti diari per i nostri figli mancati. Questo è il primo di una serie che porta all’arrivo di Simone, del ‘nostro desiderio egoistico’ come scritto nella prefazione, perché, in fondo, nessuno di noi ha deciso di nascere: siamo tutti il frutto del desiderio di altri, il frutto dell’ostinazione. Sì, ostinazione, perché prima ancora di amare mio figlio amavo l’idea di lui e ho sempre saputo che non avrei mai potuto vivere senza quella manina che mi tira i capelli durante la notte. Se tornassi indietro rifarei lo stesso percorso mille volte, perché, credetemi, nonostante i chili presi prima ancora di restare incinta, nonostante tutto il dolore del mondo, ne vale la pena.

Il lettori potranno saperne di più sul romanzo, conoscere l’autrice e confrontarsi sui temi della maternità e della maternità negata proprio nella settimana che precede la Festa della mamma (che quest’anno cade il 14 maggio). Un’occasione da non perdere, non solo per conoscere la prolifica autrice, ma per mantenere alta l’attenzione su un argomento così delicato e così attuale.
Diario per mio figlio

The following two tabs change content below.
Autrice per il web, scrittrice, editor. Ha collaborato con diverse testate nazionali di nanopublishing. Si è occupata di blogging e web strategy per piccole aziende. Leggere, scrivere e perdersi nelle serie tv sono le sue grandi passioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *